Parkinson, l’integrazione nell’intervento terapeutico – 18 febbraio 2017

pubb. venerdì, 23 dicembre, 2016


Il 18 febbraio 2017 presso l’Hotel Diana a Roma, organizzato dalla Sipnei Lazio e dall’AIP, si svolgerà il convegno:

“Parkinson, l’integrazione nell’intervento terapeutico”.

Questo tipo di intervento, sostenuto da sempre dalla Sipnei, si fonda sull’integrazione di metodiche ed terapie che, accanto all’intervento farmacologico necessario, consentono, da una parte di prendersi cura del paziente nel complesso della sua sfera somato-psichico-corporea e dall’altro di renderlo partecipe in prima persona del miglioramento della qualità della vita.

Il moltiplicarsi di studi scientifici internazionali rende ormai evidente l’impatto che terapie e pratiche di tradizione orientale come l’agopuntura, il Taijiquan e il Qigong o, nella nostra tradizione, l’osteopatia, la musicoterapia, l’alimentazione, la psicoterapia individuale e di gruppo, hanno sulla capacità di far fronte alla malattia e sull’incremento della resilienza, non solo nei pazienti ma anche nei caregivers.

Possiamo quindi parlare concretamente di un progetto di cura che riconosce l’unitarietà della medicina nei suoi aspetti biologici, psico-fisici e di attenzione al contesto familiare e sociale delle persone con malattia di Parkinson.

Vi aspettiamo numerosi per riflettere e discutere di questo nuovo modello di cura in ottica Pnei

 

Andrea Polidoro Coordinatore Sipnei Lazio

 

• Scarica la locandina del Convegno

• Scarica la scheda di iscrizione

 

Vedi la mappa