RISCHIO STRESS LAVORO-CORRELATO “LE COMPETENZE DELLO PSICOLOGO NELLA VALUTAZIONE E GESTIONE”

pubb. lunedì, 21 ottobre, 2013


Genere: Soci Sipnei

Autore: AA.VV.

Pagine: 264

Prezzo: 16,99

ISBN: 978-88-207-6249-0

Anno: 2013

Casa Editrice: Liguori Editore

Il volume, frutto del gruppo di lavoro promosso dal CNOP, affronta le problematiche della valutazione e gestione del rischio di stress lavorativo. Con il contributo di numerosi esperti e testimoni, si individuano gli spazi per l’uso delle competenze psicologiche funzionali ad assicurare, oltre agli standard minimi prescritti, interventi professionali di elevata qualità, utili per correggere e prevenire i rischi e per promuovere una cultura della sicurezza negli ambiti lavorativi.

Nel testo vengono inizialmente introdotte alcune precisazioni sulla specificità, tipicità
e competenze dell’azione professionale dello psicologo. Sono poi approfonditi gli aspetti relativi alle ragioni della regolamentazione della materia, al processo di stress in ambito lavorativo con i principali modelli di riferimento, gli orientamenti da tenerin conto per la metodologia e l’uso degli strumenti, i riferimenti per il corretto approccio alla valutazione dei rischi ed a quello SLC, gli spazi effettivi di azione dello psicologo, le responsabilità professionali.
Vengono quindi descritte le attività dei servizi di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro incardinati nelle Aziende Sanitarie Locali. Infine, sono presentate due testimonianze di intervento, rispettivamente in una grande azienda e in una di medie dimensioni.
Il testo si conclude con la pubblicazione dell’interpello (n.5/2012) del CNOP al Ministero del lavoro e il conseguente parere favorevole.
In generale, la discussione sulle metodologie psicosociali più adatte per la valutazione e il risk management offre indicazioni per un loro uso appropriato e sostenibile e per il coinvolgimento degli psicologi in qualità di esperti.
Preme sottolineare come con questo libro, attraverso gli approfondimenti dianzi citati, la professione di psicologo si confermi nel suo ruolo costruttivo per lo sviluppo delle buone prassi nell’ambito della valutazione e gestione rischio SLC, a vantaggio dei lavoratori e dei datori di lavoro. Al contempo, anche grazie alla
capacità di comprensione delle realtà normative ed aziendali, la professione si dimostra aperta al dialogo con le altre figure coinvolte su questo tema anche nella prospettiva di contribuire a proporre interventi tesi all’effettiva soluzione dei problemi riscontrati.
Il volume costituisce un punto di riferimento indispensabile agli psicologi per intervenire operativamente, ma può costituire un’utile lettura per i datori di lavoro, i tecnici della sicurezza, i sindacalisti e gli organismi pubblici previsti dalla legge a vari livelli, che intendano acquisire maggiore consapevolezza su come migliorare le pratiche in uso.

Indice:
IX
Prefazione di Giuseppe Luigi Palma

1
Introduzione a cura di Imma Tomay

15 Capitolo primo
Lo stress lavoro-correlato nel “Testo Unico” di salute e sicurezza sul lavoro: ragioni e finalità di una regolamentazione
di Lorenzo Fantini

27 Capitolo secondo
Il processo di stress nei contesti lavorativi
di Guido Sarchielli

55 Capitolo terzo
Stress lavoro-correlato: metodologia e strumenti di valutazione
di Massimiliano Barattucci e Guido Sarchielli

105 Capitolo quarto
Valutazione e gestione dei rischi nei luoghi di lavoro: lineamenti generali
di Laura Barnaba

131 Capitolo quinto
Rischio stress lavoro-correlato: valutazione e gestione
di Laura Barnaba

153 Capitolo sesto
Gli spazi di azione e le competenze dello psicologo
di Franco Amore

187 Capitolo settimo
Normativa e responsabilità professionale
di Mario Gallo e Luigi Imperato

209 Capitolo ottavo
I servizi di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro
di Antonia Ballottin, Pietro Bussotti e Francesco Chicco

217 Capitolo nono
La valutazione del rischio stress lavoro-correlato in una grande azienda
di Michele Maisetti

229 Capitolo decimo
Prassi e buone pratiche adottate per la realizzazione di un intervento di valutazione del rischio da stress lavoro-correlato in una azienda di medie dimensioni
di Paolo Fusari

239
Appendice

251
Gli Autori