La scomparsa del prof. Massimo Rosselli

pubb. venerdì, 29 dicembre, 2017


Massimo Rosselli, medico psichiatra e psicoterapeuta di grande garbo e competenza è morto nella sua casa di Firenze.

Era nato il 30 marzo del 1943, allievo dello psichiatra e maestro di meditazione Roberto Assaggioli, ha svolto un ruolo centrale nella Psicosintesi e nella Psicosomatica. Autore di diversi saggi, è stato docente universitario a Firenze e maestro e amico di molti.

Per la sua competenza e generosità, lascia un vuoto difficile da colmare. Ha collaborato intensamente con la SIPNEI sia a livello nazionale che in Toscana.

Per questo lo salutiamo con affetto e lo ringraziamo.

Il Direttivo nazionale SIPNEI