La scomparsa di Gianni Liotti

pubb. martedì, 10 aprile, 2018


E’ con grande dolore che apprendiamo la notizia della scomparsa del prof. Giovanni Liotti, la cui ricerca innovativa nel campo della psicologia cognitiva e della psicoterapia ha costruito un ponte tra la tradizione cognitivista e quella psicodinamica. Gianni ci ha fatto l’onore di partecipare al nostro convegno sul “Rinnovamento della psichiatria e della psicoterapia”, tenuto a Roma nell’ottobre del 2016, con un contributo di grande apertura verso le proposte della SIPNEI (vedi il video registrato durante il convegno).

Tra di noi c’era un confronto aperto sui temi dell’evoluzionismo in psicologia (vedi Pnei News n. 6/ 2017, pp. 21-23), che la malattia ci ha impedito di portare avanti.

Le sue idee, ne siamo convinti, rimarranno un punto di riferimento, anche dialettico, per tutti coloro che lavorano al rinnovamento nel campo delle scienze e delle professioni psi. Una vita ben spesa quella del prof. Liotti, dedita all’insegnamento, alla clinica e all’innovazione scientifica.

Siamo vicini ai suoi familiari, amici e allievi.

Il consiglio direttivo nazionale SIPNEI

 

video registrato durante il convegno “Rinnovamento della psichiatria e della psicoterapia”