NEWSLETTER SETTIMANALE

Supplemento telematico a Pnei News direttore Francesco Bottaccioli
registrazione Tribunale di Bologna n° 8038 del 11/02/2010

Attenzione, non rispondere a questa mail.
Se avete necessità di comunicare con noi utilizzate l'indirizzo
segreteria.sipnei@gmail.com

 

  

UNIVERSITA' DELL'AQUILA. 

APERTE LE ISCRIZIONI AL MASTER DI II LIVELLO IN PNEI E SCIENZA DELLA CURA INTEGRATA

PER OTTOBRE-NOVEMBRE SI ATTENDONO I BANDI PER ISCRIVERSI AI MASTER IN PNEI

 A NAPOLI FEDERICO II 

E A ROMA TOR VERGATA

Ci si può iscrivere fin da subito alla nona edizione consecutiva del Master di II livello in Pnei e scienza della cura integrata, realizzato dal Dipartimento medicina clinica ambiente e scienze della vita dell'Università dell'Aquila in convenzione con la SIPNEI. Come nella edizione in corso le lezioni verranno svolte al 50% da remoto consentendo così un minor aggravio di spese e di tempo da parte dei discenti. Si possono iscrivere al master medici, psicologi, biologi, farmacisti, operatori sanitari in possesso di una laurea quinquennale. Il master è diretto dai professori: Mauro Bologna (coordinatore) ordinario di patologia generale, Grazia Cifone ordinaria di immunologia, Rita Roncone ordinaria di psichiatria e Francesco Bottaccioli fondatore Sipnei ecco il link: https://www.univaq.it/section.php?id=1803&idmaster=266

UNIVAQ.IT Didattica - Scheda Master: Psico-neuro-endocrino-immunologia e scienza della cura integrata

 

VITAMINA D E COVID-19. Gli endocrinologi non hanno dubbi: serve nella prevenzione e terapia della Covid-19

Riportiamo un articolo comparso du Doctor33 a proposito del ruolo della vitamina D nella prevenzione della forma grave della Covid-19

Covid-19 e carenza vitamina D.
Endocrinologi: chiare evidenze del legame

Oggi ci sono chiare evidenze che la carenza di vitamina D nel sangue è tra i fattori coinvolti nell'incidenza e soprattutto nella severità del Covid-19, tanto che sono in corso un numero consistente di studi internazionali di approfondimento. Lo afferma Andrea Giustina, professore ordinario di Endocrinologia all'Università del San Raffaele e direttore della U.O. di Endocrinologia del San Raffaele e coordinatore scientifico della Consensus sulla Vitamina D a cui è dedicata la V International Conference on Controversies in Vitamin D che si tiene a Stresa.

L'associazione tra bassi livelli di vitamina D e Covid-19 era stata ipotizzata molto precocemente rispetto all'esplosione in Italia della pandemia, con una lettera pubblicata a marzo 2020 sul British Medical Journal. Giustina spiega che «all'epoca la lettera era il frutto di una riflessione personale, legata alla fascia di popolazione colpita, quella più anziana, e al fatto che nel nostro Paese, particolarmente nelle regioni settentrionali, dove il Covid-19 ha colpito più duramente e precocemente, la carenza di vitamina D è estremamente diffusa». «La riflessione - commenta l'esperto in una nota - si è poi rivelata corretta e oggi abbiamo chiare evidenze che la carenza di vitamina D nel sangue è tra i fattori coinvolti nell'incidenza e soprattutto nella severità del Covid-19, tanto che sono in corso un numero consistente di studi internazionali di approfondimento». Il punto di partenza degli esperti è la visione del Covid-19 come malattia multi-sistemica per arrivare a chiarire sia i meccanismi endocrinologici sia l'esistenza di un vero e proprio fenotipo osteo-metabolico del Covid-19: «Questo fenotipo, di cui abbiamo evidenza - chiarisce Giustina - ha tre componenti riconoscibili: l'ipocalcemia, le fratture vertebrali e l'ipovitaminosi D».
L'esperto richiama anche i dati Istat sui decessi del periodo tra febbraio e novembre 2020: 57.647 avvenuti in persone positive al Covid-19, con una percentuale di soggetti in età inferiore ai 50 anni attorno all'1% e del 60% nella classe degli over 80. «Sono dati che sottolineano ancora una volta l'importanza di alzare la guardia e approfittare della campagna vaccinale, ora che ci avviciniamo alla terza dose, per affrontare l'annosa problematica della carenza di vitamina D negli anziani nel nostro Paese - sottolinea Giustina -. Per questo, nel corso del nostro confronto riprendiamo il tema tradizionale della carenza di vitamina D nell'anziano, di quanto impatti sulla sua salute scheletrica e sulla struttura muscolare, con un aumento del rischio di cadute e quindi di fratture». Ma anche il malassorbimento è «un fattore negativo in più che aggrava una eventuale situazione di ipovitaminosi D» aggiunge con riferimento a malattie gastrointestinali, quali le malattie infiammatorie croniche e la celiachia.

«Obesità e diabete sono le due patologie che sono state maggiormente evidenziate nei pazienti ospedalizzati a causa del Covid-19 - conclude Giustina -. L'anello di congiunzione tra queste malattie e il rischio di una forma di Covid-19 più grave potrebbe essere proprio la carenza di Vitamina D. La chirurgia bariatrica che viene utilizzata per contrastare diabete e obesità, crea una situazione di malassorbimento che peggiora ancora di più un problema di carenza di ipovitaminosi D preesistente».

Doctor33 20.09.21 

 

 

LA RIVISTA FOCUS HA INTERVISTATO FRANCESCO BOTTACCIOLI SUL RUOLO DELLO STRESS NELLA GENESI DELLE MALATTIE

in allegato l'ampio servizio che Focus ha dedicato allo stress attravero un colloquio con il prof. Francesco Bottaccioli

Leggi il dossier

 

LA SIPNEI COMPIE 20 ANNI.
6 SEMINARI, 13 INCONTRI, 32 RELATORI 

GRATIS PER I SOCI. 

Il 25 settembre inizia il secondo seminario strutturato in 3 incontri

Dopo la conclusione del seminario Le basi dell'immunologia, 16 ore di lezioni di elevata qualità scientifica, che hanno avuto un forte gradimento da parte dei partecipanti, a settembre riprenderà la serie dei seminari che si concluderanno a gennaio 2022.

ALIMENTAZIONE, NUTRACEUTICA E FITOTERAPIA IN PSICOLOGIA In collaborazione con la Associazione Italiana Medicina funzionale

 Primo incontro 25 settembre 2021 ore 15,30-19,30 

› La mente infiammata | Francesco Bottaccioli

› Terapie naturali dell’infiammazione | Carlo Maggio 

› Sonno, sogni e disturbi | Francesco Bottaccioli 

› Nutraceutica e fitoterapia | Carlo Maggio 

Secondo incontro 2 ottobre 2021 ore 15,30-19,30 

› Ansia e depressione | Laura Vaccaro 

› La nutrizione | Emanuela Ferrari 

› Nutraceutica e fitoterapia | Paolo Mariconti 

Terzo incontro 16 ottobre 2021 ore 15,30-18,30 

› Prime fasi della vita | Vera Gandini

› Alimentazione e nutraceutica delle prime fasi della vita | Ornella Righi 

› Epigenetica del neurosviluppo | Eleonora Lombardi Mistura 

› Nutraceutica dei disturbi del neurosviluppo | Rosario Savino 

L’iscrizione per i soci SIPNEI e AIMF è gratuita. Per i non soci ogni incontro costa 40,00 euro, studenti 25,00 euro. Se ci si iscrive a tutti gli incontri, uno è gratis. Quindi totale 80,00 euro, 50,00 per gli studenti   

Iscriviti alla Sipnei, avanza la tua candidatura per associarti seguendo la procedura presente in www.sipnei.it

Come vantaggio immediato avrai gratis questa formazione scientifica e professionale unica. Farai parte del movimento scientifico internazionale che sta innovando la ricerca, la didattica e la cura

Per informazioni: segreteria.sipnei@gmail.com

Se sei un socio che non ha ancora rinnovato la quota fallo subito, conviene!

Vedi il depliant con il programma completo dei seminari

 

 

LA PNEI NEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

L' AZIENZA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI ORGANIZZA UN CORSO ECM PER MEDICI E PSICOLOGI SU

LA PNEI IN CLINICA PSICOLOGICA

AZIENDA PROVINCIALE SANITARIA – TRAPANI
Corso di Formazione ECM

"La psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI): evidenze ed applicazioni nella clinica psicologica"
ERICE Cittadella della Salute – Palazzo Ulivo
 04 – 05 – 06 ottobre 2021

IL CORSO, RIVOLTO A 50 MEDICI E PSICOLOGI, E' CONDOTTO DA
David Lazzari, Francesco Bottaccioli e Mirko La Bella
VEDI IL PROGRAMMA INTEGRALE DEL CORSO

 

 

ATTIVITA' DELLE SEZIONI SIPNEI

LA SEZIONE CAMPANIA PROMUOVE UN CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO IN 4 INCONTRI 

La SIPNEI Campania organizza e propone un corso di aggiornamento in 4 incontri (da ottobre 2021 a maggio 2022) dal titolo “Obiettivo Salute: il paradigma PNEI”.

Il corso, compatibilmente con lo stato di Emergenza Sanitaria Covid-19, si terrà in presenza. Per ciascun incontro prevediamo tre relazioni scientifiche di circa 45 min, intervallate da una pausa caffè e al termine una tavola rotonda con discussione, per una durata complessiva di 4 ore (16 ore ciclo intero).

L’evento sarà accreditato per le seguenti figure sanitarie ECM: Medici chirurghi, Medici di medicina generale, Medici odontoiatri, Pediatri, Neuropsichiatri infantili, Biologi e Psicologi; 4 ECM per singolo incontro\16 ECM per il corso completo; provider: Akesios.

VEDI IL PROGRAMMA COMPLETO DEL CORSO 

 

 

LA PNEI ALLA ISIPSE' DI MILANO

SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOLOGIA DEL SE' E PSICOANALISI RELAZIONALE.

La Scuola di specializzazione in psicologia del sé e psicoanalisi relazionale, centro di Milano, nel quadro del ciclo di seminari 2020/21 ha voluto programmare un seminario sulla PNEI affidato al prof. Francesco Bottaccioli. Il seminario si terrà in presenza il giorno 16 ottobre 10,30-13,30, presso il Centro Milanese ISIPSÉ, in via Visconti di Modrone 30 Milano.
Bottaccioli svolgerà la relazione "LA PSICONEUROENDOCRINOIMMUNOLOGIA (PNEI) PER IL RINNOVAMENTO DELLE SCIENZE E DELLA PRATICA DELLE PSICOTERAPIE" che sarà discussa dalla dott.ssa Marina Amore, Psicologa. Psicoterapeuta. Psicoanalista, Responsabile della Sede Milanese della Scuola di Psicoterapia ISIPSÉ.
Nel depliant di presentazione dell'intero ciclo di seminari, si può leggere: "La psicoanalisi contemporanea è attraversata da importanti trasformazioni teoriche e metodologiche che valorizzano le esperienze soggettive del paziente e dell’analista nel vivo della relazione terapeutica. Queste trasformazioni hanno aperto la strada alla discussione e alla revisione di concetti teorico-clinici della massima importanza quali: la natura della relazione terapeutica, le vicissitudini del processo analitico, i sistemi motivazionali, la capacità di comprendere emotivamente gli stati affettivi e la loro regolazione, l’opportunità di ancorare il lavoro clinico alla ricerca di base sulla relazione caregiver-bambino.
All’interno di questa cornice, quest’anno il Centro Milanese ISIPSÉ, proseguendo la propria attività scientifica, propone un ciclo di seminari orientato ad esplorare gli sviluppi innovativi della pratica clinica".

Il programma dei seminari può esere scaricato su https://www.isipse.it/wp-content/uploads/2021/01/seminari-isipse-milano-2021.pdf 

 

 

Terapia integrata per la prevenzione e la cura del trauma. 

12 novembre 2021.Congresso con Hub a Varese

13/14 novembre 2021.Live Webinar

Essere Esseri Umani, un gruppo di psicoterapeuti e di trainers professionisti
guidati da Marta Zighetti, psicoterapeuta e supervisore EMDR,
organizza un convegno che si terrà dal 12 al 14 Novembre in modalità
ibrida (residenziale e virtuale). Il congresso ha il patrocinio SIPNEI.

Sabato 13 novembre 10:30 - 11:15 Stress cronico e trauma, fisiopatologia e clinica secondo la
Psiconeuroendocrinoimmunologia
Francesco Bottaccioli

Vedi il programma completo allegato

 

PREVENZIONE E TERAPIA INTEGRATA 

DEI DISTURBI PSICHIATRICI. 

UN ALTRO NOSTRO CONTRIBUTO INTERNAZIONALE AL RINNOVAMENTO DELLA PSICOLOGIA E DELLA PSICHIATRIA

E' stato pubblicato sulla rivista scientifica Endocrines l'ultimo nostro lavoro sull'approccio integrato alla promozione del benessere psicologico e alla cura dei disturbi mentali. Vengono presentate tutte le evidenze scientifiche disponibili ( e sono tante!) sul ruolo della psicoterapia, della meditazione, delle tecniche mente-corpo, della nutrizione, della nutraceutica, dell'attività fisica. Al tempo stesso mostriamo come tutti questi interventi hanno il loro fondamento scientifico nella visione unitaria dell'essere umano portata avanti della PNEI. Un altro passo sulla strada della promozione del paradigma Pnei in Psicologia e Psichiatria. La direzione della rivista ha classificato il nostro lavoro come "Feature paper" ("Feature paper rappresenta la più avanzata ricerca con un significativo potenziale di alto impatto nel campo..."). La review, scritta da Francesco e Anna Giulia Bottaccioli assieme ai colleghi dell'Università di Torino e di Urbino, è scaricabile gratuitamente. (F.B.)

Leggi il testo integrale



PROPOSTE DELLA COMMISSIONE NAZIONALE SIPNEI EARLY LIFE PER LA DIVULGAZIONE  DEL PARADIGMA PNEI E LA FORMAZIONE DEGLI OPERATORI.

Care colleghe e cari colleghi,

ci fa molto piacere condividere, con i soci SIPNEI e con chi segue la Newsletter della nostra Società scientifica, una serie di proposte di attività da sviluppare nei prossimi mesi sul territorio nazionale.

Ci auguriamo che queste proposte trovino accoglienza e stimolino azioni su scala locale, che comunque ognuno di noi si impegna a portare avanti nel proprio territorio.

Vera Gandini (1), Gloria Curati (2), Mariapia De Bari (2), Roberta Dell’Acqua (3), Eleonora Lombardi Mistura (1), Ornella Righi (1), Emanuela Stoppele (3), Marilena Coniglio (3) Federica Lavista (1) Lisa Gaiarsa (2) Stefania Carbonella (3) Federica Taricco (4) Rosario Savino (5) – Commissione nazionale Sipnei Early Life

1. Medico pediatra

2. Fisioterapista osteopata

3. Psicologa psicoterapeuta

4. Ostetrica

5. Medico neuropsichiatra infantile, psicoterapeuta

Vedi le proposte 

 

 

SIPNEI – Intesa San Paolo Ag 16 viale Parioli 16/E – Roma

IBAN: IT90B0306905077100000000203

BIC:BCITITMM – Specificando la causale.

---

Per informazioni sulla SIPNEI

email: incontri per adulti vicenzapresidiato giornalmente bakecaincontri sassari

Telefono: 388.9594721 - 06.65009149
Lunedi - Mercoledì - Venerdì dalle 17.00 alle 19.00
Sabato 9.00 -13.00 e 15.00 -19.00

---

SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK

---


SCARICA GRATIS L'APP SIPNEI

dal GOOGLE PLAY STORE

---