NEWSLETTER SETTIMANALE

Supplemento telematico a Pnei News direttore Francesco Bottaccioli
registrazione Tribunale di Bologna n° 8038 del 11/02/2010

Attenzione, non rispondere a questa mail.
Se avete necessità di comunicare con noi utilizzate l'indirizzo
segreteria.sipnei@gmail.com

 

 

COVID-19. PERCHE' L'ECCESSO DI
MORTALITA'AL NORD ITALIA ?

L’INQUINAMENTO DELL’ARIA DANNEGGIA NON SOLO I POLMONI MA ANCHE IL SANGUE (TROMBOSI). UN FATTORE NON PRESO IN CONSIDERAZIONE, MA CHE PUO’ CONTRIBUIRE A SPIEGARE L’ ECCESSO DI MORTALITA’ DA COVID NEL NORD ITALIA

di Francesco Bottaccioli

È noto che l’Italia presenta un tasso di letalità da COVID-19 tra i più alti a livello internazionale. Le risposte date dai tecnici, governativi e non, interpellati a più riprese, dicono una mezza verità: la popolazione anziana e lo stato del servizio sanitario. Fattori reali entrambi, cui però occorrerebbe aggiungere due specificazioni:  1) gli italiani vivono di più di altri europei, ma sono imbottiti di medicine e quindi sono fragili; 2) il servizio sanitario territoriale fa pena, quello ospedaliero è pieno di pezze a colore: vedremo il piano di riorganizzazione generale che proporrà il Governo, ma intanto, per decenza, non sarebbe male che i responsabili viventi del massacro del servizio sanitario negli ultimi decenni (Berlusconi e Lorenzin innanzitutto) chiedessero pubblicamente scusa e si astenessero dal commentare i problemi sanitari dell’oggi. Tuttavia i due fattori detti non spiegano tutta la storia dell’eccesso di mortalità, che si è verificata e si verifica soprattutto nel nord del Paese: il tasso di letalità medio italiano è 3,5%, quello lombardo è del 5,4%, ma anche il Piemonte, la Val d’Aosta, le province emiliane sono sopra la media. Perché?

Nel libro sul COVID che Anna Giulia Bottaccioli e io stiamo scrivendo per l’editore Edra, la cui uscita è prevista per febbraio prossimo, analizziamo in dettaglio il ruolo dell’inquinamento dell’aria. Basta vedere la cartina per cogliere al volo che la pianura padana è tra le regioni più inquinate d’Europa, se non la più inquinata. Gli inquinanti aerei, come il particolato (PM), il biossido di azoto e altri producono una segnatura epigenetica infiammatoria nelle cellule immunitarie della mucosa respiratoria e che risiedono negli alveoli polmonari (macrofagi). Queste cellule cronicamente infiammate, di fronte all’infezione virale, risponderanno con un eccesso di infiammazione sterile, cioè incapace di liquidare il virus e capace invece di danneggiare l’organismo con una tempesta di citochine. Gli effetti, però, non si limitano all’apparato re­spiratorio: le particelle sottili causano trombosi venosa profonda. Uno dei primi studi ben fatti sugli effetti sistemici dell’aria inquinata è italiano. Risale al 2008 ed è stato realizzato da un gruppo interuniversitario guidato da Andrea Baccarelli, della Harvard Scho­ol of Public Health di Boston, e pubblicato su Archives of Internal Medicine: ha dimostrato che l’inquinamento da polveri sottili, le PM10, PM2,5 e ultrasottili, è causa di un notevole incremento del rischio di trombosi venosa profonda alle gambe (Baccarelli, Martinelli, Zanobetti et al. 2008). Lo studio è stato realizzato per l’appunto in Lombardia e ha monitorato più di 2000 persone: 900 con trombosi venosa profonda e 1200 controlli. Dalle indagini è emersa una relazione lineare tra aumento della concentrazione di PM10 e trombosi venosa profon­da; inoltre si è rilevato che, per ogni aumento di 10 μg di particolato fine per metro cubo d’aria, si ha un aumento del 70% del rischio di trombosi. Lo stesso gruppo di ricercatori ha replicato lo studio negli Stati Uniti ottenendo lo stesso risultato. Ora, poiché è noto che in una buona parte di persone che sviluppano la forma grave, spesso mortale, della COVID-19, si genera una coagulopatia con trombi di varie dimensioni nei vasi arteriosi e venosi, sarebbe il caso di inserire l’inquinamento ambientale come primario fattore patogenetico, che contribuisce a spiegare l’eccesso di mortalità da COVID-19 nelle regioni del nord Italia. Certo, per l’aria inquinata non c’è un vaccino. Servirebbe cambiare la testa della politica, dell’industria e della cultura dominante.

PS La foto è ripresa dal satellite Copernicus nel 2019 ed è della Agenzia Europea per l'Ambiente

 

 

PNEI NEWS

n.5/2020 - INTERFERENTI ENDOCRINI E CAMPI ELETTROMAGNETICI, VECCHI E NUOVI RISCHI PER LA SALUTE

E’ uscito il numero 5 del 2020

abbonati ora compila la scheda di iscrizione al seguente link
per info contatta la segreteria.sipnei@gmail.com

Leggi le prime pagine

English version :
Scarica Cover, Editorial e Summary
Traduzione a cura di Patrizia Rustichelli-Stirgwolt

Per gli abbonati:
Come leggere la rivista completa online

 

 

IN STAMPA PNEI REVIEW N. 2/2020

E' in stampa Il n.2/2020 di Pnei Review:

EDITORIALE.
Pandemia. Cambiare per non soccombere

AUTOIMMUNITA’ E NEURODEGENERAZIONE

In memoria di Noel Rose, il padre dell'autoimmunità di Mauro Bologna
Autoimmune diseases: the gender gap di Francesco e Anna Giulia Bottaccioli
La malattia infiammatoria intestinale di Anna Giulia Bottaccioli
Il sistema linfatico cerebrale e la neurodegenerazione di Paolo Zamboni e Attilio Cavezzi
Il caregiver nelle malattie dementigene di Alessandra Maccaferri e Ada Cozza

SAGGI

Il modello Name, bambini nella terapia intensiva neonatale di Andrea Manzotti, Francesco Cerritelli, Marco Chiera et al

RECENSIONI a cura di Francesco Bottaccioli

Rovelli Helgoland
Mantovani Il fuoco interiore

Agamben, Levy, Di Cesare, Morin, Horton, Tarro Libri di filosofi e medici sulla pandemia Covid-19

Filosofia per la medicina. Medicina per la filosofia. Nuova edizione

 

 

LIBRI DEI NOSTRI SOCI

Filosofia per la medicina, Medicina per la filosofia. Oriente e Occidente a confronto.

La nuova edizione del libro di Francesco Bottaccioli in libreria dal 26 Novembre 2020. Prenotabile da subito nel sito dell'editore Tecniche Nuove  https://www.tecnichenuove.com 

Accanto all'esame comparato della filosofia e della medicina antica greca e cinese, sviluppato nella precedente edizione del 2010, la nuova edizione si amplia con l'esame della medicina e filosofia araba e indiana. Emerge così un quadro completo del pensiero filosofico e medico antico orientale  e occidentale, che presenta le convergenze e la ricchezza delle suggestioni per il mondo moderno,  la cui filosofia e medicina non si mostrano più capaci di nutrire appieno la vita umana. Una ricerca originale che applica il paradigma PNEI allo studio del sapere antico per trarne lezioni per il presente.

vedi la copertina

leggi il Sommario e la Prefazione

acquistalo su
https://www.tecnichenuove.com

acquistalo su
Amazon

 

 

Meditazione, passioni e salute

E' in libreria la seconda edizione del libro di Antonia Carosella, Anna Giulia Bottaccioli e Francesco Bottaccioli Meditazione passioni e salute, Tecniche Nuove. Si può acquistare in libreria, nelle principali librerie online e nei supermercati della grande distribuzione.

incontri sv

https://sipnei.it/paura-di-non-trovare-un-ragazzo/

Acquistabile subito su
Amazon

 

 

La struttura della matrice extracellulare.
Il primo mattone del nostro corpo.

La sostanza fondamentale è alla base della fisiologia del nostro corpo e quindi del nostro stato di salute. Essa si trova nel tessuto connettivo, quindi dappertutto nel nostro organismo. Impariamo a conoscerne la struttura, i costituenti, il funzionamento. Nella sostanza fondamentale avvengono tutti gli scambi metabolici, le reazioni immunitarie e fluttuano tutti i segnali che regolano l’omeostasi corporea. Un libro utile per tutti gli operatori sanitari.

L'autore, Raffaele Ambrosio, è socio SIPNEI, odontoiatra, diplomato al Master di II Livello in Pnei e scienza della cura integrata, Università dell'Aquila

il libro è disponibile su www.amazon.it 

scarica la cover

 

 

DISPONIBILI TUTTE LE VIDEO-RELAZIONI DEL PRECONGRESSO AMBIENTE E PSICHE AL TEMPO DEL COVID-19.

Sono disponibili i video del precongresso SIPNEI a questo indirizzo

https://sipnei.it/tutti-i-video-del-precongresso-sipnei/

Per chi ha partecipato al pre congresso on-line, i video sono visibili gratuitamente dopo aver effettuato il login a questo indirizzo.

Per coloro che non hanno partecipato è possibile ordinare i singoli video.

Ricordiamo che il video di apertura del pre congresso con Ilaria Capua e le conclusioni finali di Francesco Bottaccioli sono disponibili gratuitamente per tutti accedendo ai link sottostanti.

• Relazione della prof.ssa Ilaria Capua

• Conclusioni del prof. Francesco Bottaccioli 

 

 

UNIVERSITÀ DI ROMA TOR VERGATA.
MASTER IN DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

Sono aperte le iscrizioni al Master di II Livello in "Diagnosi e trattamento dei disturbi del comportamento alimentare" attivato dal Dipartimento di biomedicina della seconda Università di Roma. E' previsto un insegnamento di Pnei. Francesco Bottaccioli è stato nominato membro del Comitato scientifico del Master.

Coordinatore: Prof.ssa Laura Di Renzo
Tel. 0672596855 email: laura.di.renzo@uniroma2.it

Comitato Scientifico

Il Comitato Scientifico ha funzioni di indirizzo generale del Master e di proposta.
Ne fanno parte:

Prof.ssa Laura Di Renzo,
Coordinatore del Master, Università degli studi di Roma Tor Vergata

Prof. Francesco Bottaccioli,
Fondatore e Presidente onorario della Società Italiana di Psiconeuroendocrinoimmunologia (SIPNEI)

Prof. Antonino De Lorenzo,
Direttore del Dipartimento di Biomedicina e Prevenzione, Università degli studi di Roma Tor Vergata

Prof. Giuseppe Merra,
Università degli studi di Roma Tor Vergata

per info scarica la locandina

 

 

UNIVERSITÀ UNICUSANO.
MASTER IN MEDICINA ESTETICA RIGENERATIVA ANTIAGING

L’università degli Studi Niccolò Cusano attiva, in convenzione con l’Università Popolare A.I.Nu.C il master biennale di secondo livello in MEDICINA ESTETICA, RIGENERATIVA E ANTI-AGING.  Le iscrizioni scadono il 31 dicembre 2020.
E' previsto un insegnamento di PNEI tenuto da Francesco e Anna Giulia Bottaccioli. 

Per info:
https://master.unicusano.it/master-in-medicina-estetica-rigenerativa-e-anti-aging/ 

 

 

SIRMIONE SIMPOSIO, QUATTORDICESIMA EDIZIONE
6-7-8 maggio 2021

Nella prima giornata Francesco Bottaccioli terrà un seminario dalle 14,30 alle 18 su Psiche, cervello e immunità con focus sul sistema mucosale e muscolo scheletrico.

vedi l'intero programma

 

 

 

 

 

ATTIVITA' DEI SOCI SIPNEI

"4 Chiacchiere con..."

si terrà ogni martedì alle 19:00, sui consueti canali fb (4 Chiacchiere con, Mente@corpo).

Nella diretta vengono affrontati, come sempre, temi inerenti la salute, naturalmente in chiave PNEI. Il dibattito viene svolto con un confronto sul tema prescelto da parte di tre ex allievi del Master in PNEI a L'Aquila (Dania Di Fabia, Lino Missio, Raffaele Ambrosio) insieme ad una psicologa (Terry Bruno), anch'essa molto attiva nelle dinamiche della Medicina integrata e nei rapporti mente-corpo.  

E' possibile che, occasionalmente, vengano invitati in diretta degli studiosi cultori della materia. Ogni martedì alle 19:00. Diretta fb di un'ora.

 

 

Diventare insegnanti del metodo PNEIMED (Meditazione a orientamento Pnei).

ATTENZIONE. CALENDARIO VARIATO. A causa dell'andamento della pandemia, la direzione del corso ha deciso di spostare l'inizio delle lezioni a giugno 2021. Vedi il nuovo calendario in allegato

Come per le precedenti edizioni, quella del 2021 inizierà a Roma in febbraio e si concluderà a fine ottobre: 10 week end di intenso e piacevole studio teorico e di esercitazioni, caratterizzato da una forte interattività con i docenti. Gli allievi saranno guidati e stimolati a saper fare gli insegnanti del metodo che comprende fondamenti di PNEI, di filosofia antica e pratica meditativa. Il corso quindi è altamente professionalizzante e richiede un convinto impegno e partecipazione alla propria formazione.

Per potersi iscrivere è necessario aver frequentato un corso di base Pneimed oppure un Master in Pnei delle Università di Torino e dell' Aquila.

I Docenti, le materie, il calendario e le modalità di iscrizione nell'allegato 

 

 

PNEIMED i corsi di base a Roma e a Ravenna

I corsi sono aperti a tutti per un massimo di 20 iscritti: gli operatori sanitari potranno ottenere un congruo numero di Crediti ECM (superiore a 40)

Roma 22-25 aprile 2021
Ravenna 30-31 maggio-1-2 giugno 2021

a breve le indicazioni per le iscrizioni

 

 

SIPNEI – Intesa San Paolo Ag 16 viale Parioli 16/E – Roma

IBAN: IT90B0306905077100000000203

BIC:BCITITMM – Specificando la causale.

---

Per informazioni sulla SIPNEI

email: segreteria.sipnei@gmail.com
presidiato giornalmente 

Telefono: 388.9594721 - 06.65009149
Lunedi - Mercoledì - Venerdì dalle 17.00 alle 19.00
Sabato 9.00 -13.00 e 15.00 -19.00

---

SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK

---


SCARICA GRATIS L'APP SIPNEI

dal GOOGLE PLAY STORE

---